Tra i premi ricevuti negli ultimi mesi dobbiamo sicuramente ricordare i seguenti:

Questi ambiti riconoscimenti confermano la qualità dei vini di Cantina Toblino con attenzione particolare all’uva Nosiola nelle sue diverse espressioni come L’Ora, Largiller e Vino Santo.

In questi ultimi mesi sono state messe in onda diverse puntate TV con protagonista Cantina Toblino & Hosteria Toblino. Partendo dall’inizio, in concomitanza con Vinitaly è andata in onda su Canale 5 all’interno di Striscia La Notizia lo speciale “Paesi e Paesaggi” su Cantina Toblino, la Nosiola e il Vino Santo. Davide Rampello, iconico curatore della rubrica “Paesi e Paesaggi” dedicate alle eccellenze paesaggistiche ed enogastronomiche dell’Italia, ha potuto toccare con mano le eccellenze della Valle dei Laghi, rimanendo impressionato dai vini di Cantina Toblino (è stata aperta una storica annata di Vino Santo Trentino 1967) e potendo conoscere la nostra realtà dalle parole dell’enologo Lorenzo Tomazzoli.

Quasi un mese dopo è andata in onda su Rete 4 “Ricette all’Italiana”, trasmissione in cui Davide Mengacci e Anna Moroni raccontano alcune particolarità enogastronomiche provenienti dalle regioni italiane. Un breve speciale in cui la splendida Annabruna di Iorio ha conversato con il direttore Carlo de Biasi sui vini di Cantina Toblino, l’importanza della Nosiola e del Biologico in Valle dei Laghi. Successivamente lo staff è rimasto piacevolmente sorpreso dalla cucina del nostro chef Sebastian Sartorelli di Hosteria Toblino.

Recentemente, invece, Girovagando in Trentino ha dedicato un’intera puntata alla Valle dei Laghi con attenzione particolare a Cantina e Hosteria Toblino. Nel corso della registrazione, il noto giornalista Walter Nicoletti, ha conversato con il presidente Bruno Lutterotti e con l’attuale brand manager Giovanni Luigi Brumat su diverse tematiche legate all’importanza dell’innovazione e della formazione dei soci per garantire al consumatore un prodotto d’alta qualità.

Per iniziare al meglio il mese d’agosto Hosteria Toblino con la collaborazione del Centro Porsche Trento ha creato un evento unico nel suo genere in cui si sono alternate eccellenze enogastronomiche e automobilistiche. La cucina di chef Sebastian Sartorelli, in accompagnamento al Gin Tonic e ai vini di Cantina Toblino, è stata accostata alle splendide auto prodotte da Porsche…insomma il connubio FOOD, WINE & CARS sembra aver trovato una nuova iniziativa di successo! La partecipazione del pubblico è stata molto buona, ciò ha permesso ai clienti di Hosteria Toblino di toccare con mano le auto dei propri sogni, scattare qualche foto, assaporare le creazioni gourmet proposte dalla nostra cucina in abbinamento al Gin Tonic e ai nostri vini.

Tra i piatti proposti: Sarde gratinate alle erbe del Guà; Spaghetto “Matt” Felicetti, burro affumicato al ginepro, uova di trota e cipollina; Lepre in salmì, cremoso di sedano rapa, barbabietola ed erbette del Guà ed un buon dessert à la carte.

Nel corso della serata gli ospiti si sono rilassati ascoltando la musica live rinfrescati dal fresco vento che soffia in Valle dei Laghi!

Grazie ai contatti personali e all’amicizia con Fabio Piccoli, Lavinia Furlani e Marco Fasoli, Cantina Toblino avrà la possibilità di attingere al know-how in ambito di marketing, commerciale ed export management di Wine Meridian e Wine People. Oltre a diverse iniziative legate all’ambito della comunicazione interna ed esterna, Cantina Toblino parteciperà anche ad alcuni campus organizzati da Wine Meridian sulle tematiche legate alle strategie commerciali nazionali ed internazionali. Questo consentirà di apprendere nozioni fondamentali per cercare di espandere il mercato estero, ancora poco sviluppato per la nostra realtà.

Cantina Toblino parteciperà anche ad alcuni eventi B2B in collaborazione con Wine Meridian, Vinitaly International Academy e Wonderfud ad Hong Kong (Cina), Tokyo (Giappone), Vancouver e Toronto (Canada).

Questi progetti sono inseriti in un’ottica di crescita aziendale sia da un punto di vista produttivo che commerciale, consolidando mercati già esistenti ed aprendone di nuovi.