Antares

Vitigno: Chardonnay, originario della Borgogna è stato introdotto in Trentino dove ha trovato le condizioni pedoclimatiche ideali.
Vigneti: Ubicati nelle zone collinari meglio esposte della Valle dei Laghi, con buona ventilazione ed accentuata escursione termica tra il giorno e la notte.
Vinificazione: Alla vinificazione in bianco del vino base segue nella primavera successiva alla vendemmia il tiraggio (tirage) nelle bottiglie, dove avviene la seconda fermentazione e il lungo periodo di maturazione a contatto con i lieviti, che si protrae per oltre 36 mesi. In seguito viene effettuato il remuage sulle pupitres e la sboccatura finale, con la definitiva tappatura.
Caratteristiche organolettiche: Si offre alla vista con un vivido giallo paglierino con riflessi verdolini e un perlage finissimo e persistente, caratteristica dei migliori millesimati. Al naso è piacevolmente fruttato con note di crosta di pane e pasticceria e sfumature minerali. Al gusto Antares si dimostra di buona struttura, ma nello stesso tempo fresco e di facile beva, con una buona persistenza.
Degustazione e abbinamenti: Da bere a 6 – 8° C in flute di buona ampiezza, Antares è un ottimo aperitivo, ma può accompagnarsi in modo splendido a tutto pasto. Si consiglia di consumarlo entro due anni dalla data di sboccatura.

Vini trentini - Cantina Toblino, Trentino
Vini Trentini - Cantina Toblino, Trentino Scarica scheda tecnica
Antares - Cantina Toblino, Trentino